FoundationOne è in grado di abbinare le alterazioni di rilievo clinico rilevate in campioni di tumore polmonare a trattamenti mirati e studi clinici specifici sul tumore polmonare.2,8 Ciò può aiutare il medico a personalizzare la gestione della terapia per il paziente. Ad oggi, FoundationOne ha generato più di 20.000 profili di carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) e tumore polmonare secondario. Questi dati contribuiscono al miglioramento di FoundationCORE, la banca dati genomica esaustiva di Foundation Medicine.6

Rilevanza clinica di FoundationOne nel tumore del polmone

Nell’ultimo decennio il numero di geni bersagliabili correlati al tumore del polmone è aumentato.16 Nel 2015 sono state identificate 96 alterazioni genomiche in 31 pazienti con adenocarcinoma polmonare.8 Con l’aumentare della quota di geni tumorali noti, aumenta anche il numero dei bersagli di terapie specifiche e analizzare ogni singola alterazione diventa poco fattibile.5,8,10,11FoundationOne risolve questa problematica raggiungendo un’ampia copertura di centinaia di oncogeni noti, al fine di massimizzare le probabilità di identificare alterazioni di rilievo clinico in ogni campione tumorale dei pazienti.1,5

 

swipe

FoundationOne potrebbe ampliare le opzioni di trattamento per i pazienti con tumore polmonare

FoundationOne è in grado di rilevare alterazioni nei tumori polmonari che possono sfuggire ad altre metodiche di analisi standard, inclusa l’ibridazione in situ in fluorescenza (FISH) non NGS, ampliando potenzialmente le opzioni di trattamento.18FoundationOne è adatto alla profilazione di tutti i tumori solidi, inclusi carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) e adenocarcinomi polmonari.8,18

Nel 2015 sono state identificate 96 alterazioni genomiche in 31 pazienti con adenocarcinoma polmonare utilizzando la profilazione genomica esaustiva di FoundationOne.8

In uno studio condotto su soggetti affetti da NSCLC, la profilazione genomica con FoundationOne ha permesso di identificare il 35% di alterazioni del gene ALK precedentemente non rilevate all’analisi eseguita con metodica FISH.18

COMPREHENSIVE GENOMIC PROFILING FACILITIES THE IMPLEMENTATION OF THE NCCN GUIDELINES FOR LUNG CANCER BIOMARKER TESTING BY ENABLING SIMULTANEOUS DETECTION OF ALL ALTERATIONS LISTED BY NCCN19
In 71% of patients, FoundationOne detected  ≥1 genomic alteration(s) that occur within the 8 best-
characterised NSCLC driver oncogenes*19. Among these:
of patients were
identified with
potentially actionable
alterations as listed
in the NCCN guidelines**19

*EGFR, ALK, ROS1, RET, met, braf, erbb2, kras

**Alteration definied as actionable if associated with potential benfit from
targeted therapy or enabled enrolment in mechanism-driven clinical trial.

FoundationOne ha dimostrato di ampliare le opzioni di trattamento del tumore polmonare nel contesto reale, consentendo ai medici di tradurre in pratica i risultati attraverso le normali modalità di prescrizione, programmi ad accesso speciale o studi clinici.2

of lung cancer patients were identified by FoundationOne® as
having at least 1 driver associated with US FDA approved
anticancer therapies for all cancer types (n=73/82).2

of patients were provided
with a change in treatment strategy
(i.e. intiation of appropriate targeted
therapy) (n=36/82).1
of patients received US
FDA-approved targeted
therapy (n=37/82).1
of patients responded to their
change in therapy, with 14%
(5/43) achieveing a complete
response and 50% experiencing
a partial response (17/43)1

Per identificare il trattamento mirato più appropriato è necessario disporre di un test diagnostico accurato che sia in grado di identificare tutte le alterazioni di rilievo clinico.5,8

Le Linee guida del National Comprehensive Cancer Network per l’NSCLC raccomandano fortemente l’uso di una più ampia profilazione molecolare per il tumore del polmone, fornendo un razionale ancora più solido per l’uso della profilazione tumorale con FoundationOne.20

Oltre che per l’identificazione di queste alterazioni, FoundationOne è stato utilizzato per identificare una possibile associazione tra TMB e risposta prevista all’immunoterapia; ciò significa che i medici potrebbero potenzialmente utilizzare FoundationOne per stimare la risposta di un paziente all’immunoterapia.2

FoundationOne è adatto per tutti i tipi di tumore?

FoundationOne è adatto per i tumori solidi, inclusi i tumori rari e i tumori di origine ignota, e per i tumori solidi recidivati o metastatici, inclusi tutti i tipi di tumore polmonare.1,7

FoundationOne può rivelarsi utile nei casi in cui vi siano molte possibili opzioni di trattamento tra cui scegliere, oppure quando le opzioni di trattamento sono limitate oppure quando il tumore solido potrebbe presentare alterazioni non comuni o rare che sfuggirebbero alle analisi di routine.8–10

cod. IT/NONP/1804/0001(2)
Riferimenti
  1. FoundationOne technical information.
  2. Rozenblum AB et al. J Thorac Oncol 2017; 2:258–268 (and supplementary material).
  3. Chalmers ZR et al. Genome Med 2017; 9:34.
  4. Genomeweb. Foundation Medicine Q3 revenues up 45 percent. Available at: https://www.genomeweb.com/molecular-diagnostics/foundation-medicine-q3-revenues-45-percent [accessed November 2017].
  5. Frampton, GM et al. Nat Biotechnol 2013; 31:1023–1031
  6. Foundation Medicine. FoundationCORE press release, June 2016.
  7. Schwaederle M et al. Mol Cancer Ther 2015; 14:1488–1494.
  8. Drilon A et al. Clin Cancer Res 2015; 16:3631–3639.
  9. Ross JS et al. Cancer 2016; 17:2654–2562.
  10. Hirsch FR et al. Lancet 2016; 388:1012–1024.
  11. Aitken M et al. Global Oncology Trend Report 2015. Available at: http://keionline.org/sites/default/files/IIHI_Oncology_Trend_Report_2015.pdf (accessed November 2017).
  12. Kos Z and Dabbs DJ. Histopathology 2016; 68:70–85.
  13. Bishop R. Bioscience Horizons 2010; 1:85–95.
  14. Chen AY-Y and Chen A. J Invest Dermatol 2013; 133:e8.
  15. Angulo B et al. PLoS One 2012; 8:e43842.
  16. Pao W and Girard N. Lancet Oncol 2011; 12:175–180.
  17. Jordan EJ et al. Cancer Discov 2017; 6:596–609.
  18. Ali SM et al. Oncologist 2016; 6:762–670.
  19. Suh JH et al. The Oncologist 2016; 21:684–691.
  20. National Comprehensive Cancer Network (NCCN) NSCLC guidelines, Version 9, 2017.
  21. Dillon JL et al. The Breast 2016; 29:202–207.
  22. Stephens PJ et al. Nature 2012; 7403:400–404.
  23. Eralp Y. Tranl Oncogenomics 2016; 8:1–7.
  24. Schrock AB et al. Clin Cancer Res 2016; 22:3281–3285.
  25. Chmielecki J et al. Oncologist 2015; 20:7–12.
  26. Yuan Y et al. Oncotarget 2012: doi: 10.18632/oncotarget.14476.
  27. Roche Foundation Medicine data on file.
  28. Masucci GV et al. Int J Immunother Cancer Res 2016; 4:16.
  29. National Cancer Institute (NIH). NCI dictionary of cancer terms. Available at: https://www.cancer.gov/publications/dictionaries/cancer-terms?cdrid=285933 [accessed November 2017].
  30. Sinicrope FA. Nat Rev Clin Oncol 2010; 7:174–177.
  31. The Cancer Genome Atlas Network, Nature 2012; 487:330–337.