orange

ASCO Annual Meeting 2018

1-5 giugno 2018, McCormick Place – Chicago, IL

Nuove evidenze sulla profilazione genomica presentate da Foundation Medicine.

L’Annual Meeting dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO) si è da poco concluso.

Il futuro della medicina di precisione è stato il tema intorno al quale si sono riuniti Oncologi di tutto il mondo.

Foundation Medicine c’era e ha presentato, insieme a diverse collaborazioni, un totale di 28 nuovi studi, incluse 2 presentazioni orali, a supporto della profilazione genomica per un approccio personalizzato alla terapia oncologica.

Alcune delle novità presentate:

  • l’importanza di biomarcatori genomici della risposta all’immunoterapia - noti e nuovi, tra cui biomarcatori di carico mutazionale del tumore (TMB), di instabilità dei microsatelliti (MSI) e delle alterazioni di PBRM1, in un ampio range di tumori che potrebbero dare indicazioni per un utilizzo più preciso di questi trattamenti;
  • evidenze della capacità della profilazione genomica di individuare biomarcatori genomici potenzialmente in grado di prevedere la risposta all’immunoterapia in pazienti con tumore alla vescica;
  • dimostrazione dell’associazione di elevati livelli di TMB a una maggiore probabilità e durata di risposta all’immunoterapia in tumore del polmone non a piccole cellule, tumore uroteliale metastatico e melanoma;
  • dati sulla biopsia liquida FoundationACT®, da un campione di oltre 9.000 casi clinici su diversi tipi di tumore;
  • aggiornamenti dallo studio I-PREDICT, con evidenze dei migliori esiti clinici ottenuti nei pazienti trattati con un approccio terapeutico personalizzato, sulla base dei dati di profilazione genomica.

 

Visualizza gli abstract presentati al Congresso

cod. IT/NONP/1804/0001(1)